Via Roma 73 PDF ¹ Via Roma ePUB ¶

Speranza Faris e Rafik sono tre bambini di nazionalità diverse con storie avventurose alle spalle Non si conoscevano prima di andare ad abitare nel condominio di Via Roma 73 un edificio poco curato e sporco In questo posto sembra difficile cominciare una vita diversa Un racconto interessante per riflettere su argomenti di grande attualità l'immigrazione l'essere profughi e le condizioni di vita in altri Paesi Età di lettura da 9 anniSperanza Faris e Rafik sono tre bambini di nazionalità diverse con storie avventurose alle spalle Non si conoscevano prima di andare ad abitare nel condominio di Via Roma 73 un edificio poco curato e sporco In questo posto sembra difficile cominciare una vita diversa Un racconto interessante per riflettere su argomenti di grande attualità l'immigrazione l'essere profughi e le condizioni di vita in altri Paesi Età di lettura da 9 anniSperanza Faris e Rafik sono tre bambini di nazionalità diverse con storie avventurose alle spalle Non si conoscevano prima di andare ad abitare nel condominio di Via Roma 73 un edificio poco curato e sporco In questo posto sembra difficile cominciare una vita diversa Un racconto interessante per riflettere su argomenti di grande attualità l'immigrazione l'essere profughi e le condizioni di vita in altri Paesi Età di lettura da 9 anni


1 thoughts on “Via Roma 73

  1. says:

    La scrittrice ha saputo rendere più comprensibile ai bambini ma anche agli adulti quello che affrontano i loro coetanei di paesi extracomunitari Molto utile la descrizione geo politica dei paesi di origine per un ripasso o un veloce quadro d’insieme I tre bambini dei racconti nonostante vengano da situazioni così lontane da quelle di molti bambini in Italia provano emozioni e desideri in cui facilmente si posso ritrovare i giovani lettori È un libro utile per comprendere e accettare ciò che è “diverso” e sempre di più siamo spinti a evitare o addirittura a disprezzare C’è un bisogno urgente di questo tipo di cultura soprattutto per i ragazzi e ringrazio la scrittrice per il suo impegno